Settore in cifre

Nel  2018  l’industria italiana dei Componenti elettronici ha registrato un incremento del fatturato totale del 7,1 per cento a valori correnti (+4,8 per cento la corrispondente variazione nel 2017).

Nonostante uno scenario internazionale meno dinamico, la domanda estera ha continuato a fornire un importante contributo alla crescita del comparto che si caratterizza per una elevata interdipendenza nelle catene di fornitura globali (+7,2 per cento la variazione delle esportazioni nel 2018). Secondo dati UNIDO, anche nel 2018 l’industria Elettronica ha rappresentato uno dei settori più dinamici nella produzione industriale a livello mondiale, pur mostrando in media annua un andamento meno dinamico rispetto a quanto registrato nel 2017 ed evidenziando segnali di rallentamento in chiusura d’anno. Guardando agli andamenti sul fronte estero, l’industria italiana dei Componenti elettronici ha beneficiato del positivo contributo della domanda europea, in un contesto di proseguimento degli investimenti attivati dal settore industriale. Occorre rilevare che gli scambi intra firm continuano a svolgere un ruolo importante nel determinare le dinamiche trade del comparto. Fra i mercati extra europei, l’Asia orientale ha mostrato un maggiore dinamismo, mentre un profilo più debole ha caratterizzato la domanda espressa dal continente americano.

Guardando al mercato interno, la domanda di tecnologie è stata trainata dal proseguimento del ciclo degli investimenti industriali protrattosi nel primo semestre in linea con le tendenze rilevate nel 2017, prima di mostrare in chiusura d’anno un deterioramento.

Le previsioni sull’evoluzione della Componentistica elettronica nell’anno in corso evidenziano a livello globale una battuta d’arresto. Secondo stime WSTS (World Semiconductor Trade Statistics), dopo un biennio caratterizzato da una crescita sostenuta, nel 2019 il mercato mondiale dei Semiconduttori registrerà nel complesso un calo pari al 3,0 per cento. Fra le merceologie segnali di sofferenza si prevedono soprattutto nel segmento dei Circuiti integrati. Con riferimento alla domanda interna, criticità sono legate all’indebolimento evidenziato negli ultimi mesi dal settore industriale e, in particolare, dall’industria Automotive.

DATI STATISTICI – valori a prezzi correnti

2016 2017 2018 2017/2016 2018/2017
Mercato Interno 2.264 2.302 2.467 1,7% 7,2%
Fatturato Totale 4.975 5.214 5.584 4,8% 7,1%
Esportazioni 3.845 4.137 4.435 7,6% 7,1%
Importazioni 1.133 1.225 1.318 8,1% 7,6%
Bilancia Commerciale 2.712 2.912 3.117

Fonte: ANIE