Settore in cifre

Nel 2017 l’industria italiana dei Componenti elettronici ha mostrato un incremento del fatturato totale del 4,8 per cento a valori correnti (+4,0 per cento la corrispondente variazione nel 2016).

La riattivazione del commercio mondiale e, in particolare, delle produzioni a più alto valore aggiunto si è riflessa positivamente su un comparto che presenta un elevato grado di integrazione nelle catene di fornitura globali (+7,6 per cento la variazione delle esportazioni nel 2017). Secondo dati UNIDO, nella media del 2017 la filiera dell’Elettronica ha rappresentato uno dei settori più dinamici nella produzione industriale a livello mondiale. In area europea tendenze positive hanno interessato trasversalmente la domanda rivolta alle diverse tipologie di componenti. Guardando alle tendenze di commercio estero, le dinamiche del comparto restano fortemente condizionate dagli scambi intra firm. Fra le aree extra europee che nel 2017 hanno fornito maggiore sostegno alla crescita dell’export italiano di Componentistica elettronica si annovera l’Asia orientale, grazie in particolare alla riattivazione della domanda nel mercato cinese.

Con riferimento al mercato interno, il riavvio del ciclo degli investimenti ha favorito la domanda di tecnologie a più alto contenuto innovativo e fornito un contributo di segno positivo all’evoluzione del comparto nel suo ruolo di fornitore di tecnologie abilitanti. Il recupero dei livelli di attività del settore industriale ha svolto un ruolo centrale in questo percorso. Più in generale, l’innovazione tecnologica e la crescente digitalizzazione stanno aprendo nuove frontiere della domanda e sostenendo la diversificazione dei mercati di sbocco.

Le attese sull’andamento del mercato internazionale della Microelettronica si confermano favorevoli.
Secondo previsioni WSTS (World Semiconductor Trade Statistics), dopo aver registrato un tasso di crescita a due cifre nel 2017, nel 2018 il mercato mondiale dei Semiconduttori mostrerà nel complesso un nuovo incremento vicino al 10,0 per cento. Fra le merceologie trainanti si annoverano memorie e sensori, in un contesto che vede la crescente presenza di applicazioni in mercati inediti.

DATI STATISTICI – valori a prezzi correnti – STATISTICAL DATA – values at current prices

2015 2016 2017 2016/2015 2017/2016
Mercato Interno 2.171 2.264 2.302 4,3 % 1,7 %
Fatturato Totale 4.784 4.975 5.214 4,0 % 4,8%
Esportazioni 3.708 3.845 4.137 3,7 % 7,6%
Importazioni 1.095 1.133 1.225 3,5% 8,1%
Bilancia Commerciale 2.613 2.712 2.912

Fonte: ANIE